Convenzione europea dei diritti dell’uomo, art. 14. Divieto di discriminazione